martedì 13 settembre 2016

La mia opinione sulla "maestra di ricamo"

Stavo ammirando, in una prestigiosa rivista di ricamo e merletto italiano, le meravigliose creazioni di scuole e associazioni, quando mi è balenata una domanda: che differenza c’è fra una scuola e l’altra? Oltre alla tecnica insegnata che cosa le differenzia? E pensa che ti ripensa, mi sono data questa risposta: la differenza la fa la maestra! Ovvio direte voi, ma allora vi domando: chi può definirsi “maestra”?. A questa domanda io do questa risposta: una persona che conosce molto bene una tecnica e la sa insegnare (anche qui ci sarebbe da aprire una parentesi), è un’ insegnante; una persona che conosce bene la tecnica, la sa insegnare e “va oltre” la tradizione, è una “maestra”. Cosa intendo con “andare oltre”? Intendo rinnovare, non stravolgere, i motivi tradizionali; inserirli in contesti nuovi e insoliti per la tecnica; adattare la tecnica al mondo moderno e ai suoi stili; utilizzare i moderni strumenti di comunicazione per creare fili di collegamento con altre maestre; studiare e sperimentare  continuamente con serietà ed impegno; confrontarsi con umiltà con le altre ricamatrici.............. e forse molto altro! Se volete apro la discussione, ogni opinione è ben accetta nella misura dell’educazione e del rispetto reciproco, senza fare nomi esplicitamente. Grazie.

sabato 27 agosto 2016

Asciugamano Bargello

Una tecnica antica....una rivisitazione moderna! La tecnica Bargello è molto antica ed era usata prevalentemente per foderare sedie o poltrone, una tecnica semplice, ma noiosa. E allora perchè non portarla al giorno d'oggi dandole una veste più fresca e allegra? Ho scelto un motivo semplice, ne ho estrapolato solo uno, scelto colori abbinati all'asciugamano, e ...voilà, il ricamo è fatto!
Vi ho dato un'idea?

giovedì 11 agosto 2016

Ville palladiane a punto croce

Uno dei Progetti a Lungo Termine che ho programmato, è la realizzazione di schemi a punto croce delle Ville palladiane in Veneto. Alcune sono già state realizzate, altre sono ancora sulla carta. Oggi vi faccio vedere quelle che sono apprese sulla parte principale del mio studio: Villa "La rotonda", Villa Pojana, Villa Caldogno e Villa Pisani. Prossimamente le altre.


giovedì 4 agosto 2016

Macramè azzurro

Prendendo in mano la scatola dei miei "tesori", ogni tanto spuntano lavori che non mi ricordavo di aver fatto. E mi domando anche come li ho fatti! Questo è il caso di questo centrino a macramè: è un motivo che non saprei ripetere, molto elegante ed elaborato. Cosa salterà fuori la prossima volta?


giovedì 28 luglio 2016

Frange macramè su tessuto di lino greggio

Il tessuto di lino greggio è un must nel mondo del ricamo. Si adatta a molti tipi di ambienti, dal rustico allo shabby chic, al moderno elegante. Oggi vi presento un bordo lavorato a macramè, l'arte dei nodi genovese che ha conquistato il mondo.Il motivo è classico con una interpretazione moderna per l'uso del tessuto di lino greggio.


giovedì 21 luglio 2016

Antica sfilatura

Oggi facciamo un salto all'indietro e andiamo nei primi novecento. Ho ereditato da una cara zia questo lenzuolo che ha una sfilatura interessante. Si tratta di una annodatura a fascetti incrociati sul bordo e una annodatura centrale che raggruppa tre fascetti. Ma quello che mi ha più interessato è stato l'angolo: 9 rotelle su una griglia! Spero possa interessare a qualche cultrice delle sfilature e lo possa mettere nel suo repertorio.


martedì 12 luglio 2016

Su è giù dalle vette!

Una sfilatura, due colori, stesso motivo invertito. E voilà! Due sfilature che corrono su e giù dalle vette, con un semplice punto rammendo. Effetto garantito!


martedì 5 luglio 2016

Braccialetti all'uncinetto.

E' arrivata l'estate ed è tempo di divertirsi ,anche con gli hobby. Perciò ho fatto questi braccialetti colorati,per dare un tocco di colore e vivacità al mio braccio.  Il tutto realizzato a punto basso all'uncinetto. Buon divertimento!


martedì 28 giugno 2016

Sfilatura a "V"

Una sfilatura semplice ma di grande effetto: punto rammendo a "scaletta" in diagonale, a formare una "V". Oppure possono essere realizzati tutti nella stessa direzione, oppure...... mille variazioni, stesso punto! Bellezza delle sfilature e della loro infinita variabilità!